SEZIONI NOTIZIE

Primo 'SuperClasico' per De Rossi ma il campo regala poche emozioni

di Francesco Paissan
Vedi letture
Foto

Poca qualità e tanto nervosismo. C'è sempre da aspettarselo quando in campo si fronteggiano River Plate e Boca Juniors, specialmente dopo gli eventi dello scorso anno, quando i Millenarios conquistarono la Copa Libertadores battendo in finale gli odiatissimi xeneizes. Il risultato è un 'occhialuto' 0-0, per il quale ha da recriminare maggiormente il River, respinto dalla difesa insistita del Boca. A reggere, casomai, è l'imbattibilità riverense nel SuperClasico, dove non subisce sconfitte da novembre del 2017.

Il contesto della gara, giocata in un Monumental ovviamente stracolmo e molto rumoroso, è stato quello di una quinta giornata di Superliga. Il Boca, con questo pareggio, perde distanza dal San Lorenzo, vincente contro l'Union Santa Fé. Più arretrato il River che, invece, ha raccolto tre punti in meno dei rivali gialloblu. L'attesa ora è tutta per la rivincita della finale dello scorso anno per la Libertadores, dove Boca-River verrà riproposta, questa volta in semifinale. il 2 ottobre si giocherà l'andata al Monumental, nello stesso stadio in cui l'anno scorso fu rinviata una delle due gare di finale, mentre il ritorno è previsto per il 23 dello stesso mese.

Per De Rossi, tornando alla gara di ieri, c'è stato spazio per 70 minuti, sufficienti per fargli sentire l'aria da derby e per mettere in mostra quelle che sono ancora le sue doti migliori, decisamente adeguate a un contesto del genere. Meno spazio, invece, per Tevez, tenuto in panchina per 75 minuti e innervosito da tale scelta. Il primo atto si è dunque svolto, in attesa che i nodi vengano al pettine nella già attesissima semifinale di Libertadores di ottobre.


Altre notizie
Giovedì 19 Settembre 2019
11:57 Primo Piano No, questa Juve non ci ha delusi. Con l'Atletico è stato spettacolo autentico 11:48 Approfondimenti Napoli batte Liverpool, è la vittoria anche di Ancelotti su Klopp 00:12 Champions League I risultati della serata di Champions: PSG vittorioso sul Real, City ok contro lo Shakhtar. La Lokomotiv Mosca sbanca Leverkusen 00:05 Champions League Eurobatosta per l'Atalanta. L'esordio in Champions è una tragedia. 4 a 0 per la Dinamo Zagabria 00:01 Primo Piano La Juve si fa rimontare dall'Atletico. Al Wanda Metropolitano finisce 2 a 2
Mercoledì 18 Settembre 2019
16:15 Approfondimenti Ronaldo-Felix, incontro-scontro nel segno del Portogallo e della 'sette' 14:20 Storia La Juventus sfida l'Atletico Madrid al Wanda Metropolitano: una vera bestia nera per la Vecchia Signora 13:10 Champions League Il Tottenham, dopo l'impresa sfiorata nella scorsa stagione, riparte da Atene 09:51 Champions League Il Borussia Dortmund sorprende il Barcellona ma si schianta su ter Stegen 08:30 Champions League Il Valencia sbanca Stamford Bridge: cinici gli spagnoli ma troppi errori dei Blues 08:18 Primo Piano Inter, un pareggio che complica già il cammino. Slavia Praga? Chi lo ha sottovalutato ha sbagliato 07:00 Editoriale La Juve e le altre favorite: sarà l'anno giusto di....
Martedì 17 Settembre 2019
23:56 Champions League Tutti i risultati della prima notte di Champions: 0 a 0 tra Dortmund e Barcellona, Salisburgo a valanga sul Genk, Chelsea sconfitto dal Valencia 23:00 Primo Piano Napoli da sogno, Liverpool battuto al San Paolo 21:45 Champions League Batti e ribatti tra Lione e Zenit San Pietroburgo: finisce 1-1 21:20 Primo Piano L'Inter stecca alla prima, è 1 a 1 con Slavia. Barella salva i neroazzuri nel finale 18:41 Champions League Valencia: da possibile sorpresa a possibile tragedia 16:59 Esclusive Le italiane in Champions secondo Condò: "Juve tra le favorite. Inter e Napoli devono passare. L'Atalanta può sognare" 16:51 News PSG, Icardi è già ai margini ancora prima iniziare a giocare 16:49 News Valencia, clima tesissimo in vista del debutto in Champions