SEZIONI NOTIZIE

Serie A oggi si recupera Udinese-Atalanta

di Emanuele Morabito
Fonte: One football
Vedi letture
Foto
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

A distanza di oltre un mese si recupera il match tra Udinese e Atalanta, rinviato lo scorso 6 dicembre per la troppa pioggia che si era abbattuta sul terreno della Dacia Arena.

Quarantasei giorni in cui gli scenari sono completamente cambiati. Ad esempio, i bianconeri di Luca Gotti hanno ottenuto una sola vittoria nelle ultime otto partite, sprofondando verso la zona retrocessione. All’epoca l’Udinese sembrava in leggera ascesa ed era reduce dal colpaccio dell’Olimpico contro la Lazio (1-3), che l’aveva proiettata verso la parte sinistra della classifica. Adesso, invece, l’obiettivo è evitare la terza sconfitta di fila, dopo quelle dolorosissime avvenute contro Napoli e Sampdoria. I friulani hanno perso 2-1 in entrambi i casi, beffati nel finale sia dagli azzurri che dai blucerchiati. Due batoste che hanno messo in discussione la tenuta mentale nell’arco dei novanta minuti di De Paul e compagni, inermi di fronte all’ennesima rimonta.

Scricchiola anche la difesa, sempre battuta nelle ultime sei giornate: in questo senso l’assenza di un titolare come Nuytinck si sta rivelando più dannosa del previsto. Da non sottovalutare poi la tegola degli infortuni. Pussetto e Jajalo hanno già terminato la stagione e Gotti è costretto a vivere una costante emergenza per quanto riguarda il reparto avanzato, considerando pure i frequenti guai fisici di Deulofeu. Lo stesso tecnico non è più sicuro di conservare il posto e la sensazione è che il suo futuro dipenderà dai prossimi risultati.

Un discorso inverso si può fare per l’Atalanta. Gli orobici, al momento del rinvio, stavano vivendo un periodo molto delicato. Di lì a poco avrebbero conquistato gli ottavi di Champions League per il secondo anni di fila, ma in campionato le cose non andavano per il verso giusto: Gasperini aveva appena perso 2-0 in casa con il Verona e dopo qualche giorno sarebbe scoppiato il caso “Papu” Gomez. Ma è stato proprio quello il punto di svolta dei nerazzurri, che da metà dicembre hanno iniziato a volare, conquistando cinque vittorie in otto partite, mantenendo un’imbattibilità che dura ancora oggi. Domenica scorsa hanno tirato un po’ il fiato pareggiando 0-0 con il Genoa, terminando una serie di eccellenti prestazioni a livello offensivo, in cui i ritmi sono stati quasi sempre altissimi.

Inutile dire che vincere il recupero di Udine per Gasperini avrebbe un valore enorme, visto che in un colpo solo supererebbe Juventus, Roma e Napoli e si porterebbe al terzo posto dietro a Inter e Milan.

Udinese-Atalanta: le ultime notizie sulle formazioni

Soliti problemi in attacco per Gotti, che potrebbe decidere di avanzare Pereyra sulla trequarti e giocare con Lasagna nel ruolo di unica punta, come è avvenuto a Genova contro la Sampdoria. L’alternativa è schierare le due punte affiancando Nestorovski all’ex Carpi. Arslan è favorito su Mandragora e Walace in cabina di regia, mentre in difesa il tecnico confermerà il trio composto da Samir, Becao e Bonifazi. Oltre a Pussetto, Jajalo e Nuytinck, ai box ci sono pure Okaka e Forestieri.

Dall’altra parte, Gasperini può di nuovo contare su Pasalic: il croato potrebbe entrare a gara in corso e far rifiatare uno tra De Roon e Freuler. Sulla trequarti Pessina è in ballottaggio con Malinovskyi, in attacco invece Ilicic e Muriel si giocano il posto con Miranchuk e Zapata. In difesa Romero dovrebbe prevalere su Palomino.

Come vedere Udinese-Atalanta in diretta TV e in streaming

Udinese-Atalanta, in programma mercoledì alle 15:00 alla Dacia Arena di Udine, è tra le partite di Serie A visibili in diretta streaming su Dazn. La piattaforma detiene anche per questa stagione i diritti di trasmissione di tre partite per ciascun turno del massimo campionato di calcio italiano, oltre a tutta la Serie B. Ha un costo mensile di 9,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

L’Atalanta dovrebbe ripartire subito dopo il mezzo passo falso con il Genoa e avere la meglio su un’Udinese che vive un momento difficile. Verosimilmente i gol complessivi saranno almeno tre.

Le probabili formazioni di Udinese-Atalanta

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Nestorovski, Lasagna.
ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Ilicic, Muriel.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2

Altre notizie
Lunedì 01 marzo 2021
13:40 Serie A Gravina rieletto, Mancini: “Il calcio conta sulla sua professionalità” 13:36 Serie A Kessie, in Europa nessuno ha segnato di più dal dischetto 13:33 Serie A Di Canio stronca Lukaku: «Fa cose normali, non ha mai segnato gol importanti» 13:30 Liga Barcellona: arrestato l'ex presidente Bartomeu
Domenica 28 febbraio 2021
09:00 Editoriale La fame è terminata. Troppi i limiti, sia della squadra che dell’allenatore
Sabato 27 febbraio 2021
11:45 Liga Liga, la partita da non perdere: Siviglia-Barcellona 11:39 Premier League Premier League big match Chelsea-Manchester United 11:36 Serie A Serie A, l’Inter prenota la fuga, la Juve non può sbagliare a Verona 11:31 Serie A Roma, relazione finanziaria al 31 dicembre: perdita di 74,8 milioni di euro 11:26 Champions League Champions League, ecco il gol più bello della settimana
Venerdì 26 febbraio 2021
22:26 Premier League Premier League, le partite di domani 22:16 News Covid-19, anche Galliani positivo al Coronavirus 22:13 Europa League Milan e Roma, sorteggio shock: pescate Manchester United e Shakhtar Donetsk
Giovedì 25 febbraio 2021
23:06 Serie A Inter, Zhang Jindong rischia di perdere il controllo di Suning 23:01 Europa League Milan avanti col brivido; la Roma vince 3-1 contro il Braga 22:05 Europa League Napoli vittorioso ma eliminato; passano Ajax e Arsenal 09:54 Primo Piano Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi oggi in edicola 09:51 Serie A Il Milan cambia pelle, Donnarumma no
Mercoledì 24 febbraio 2021
23:04 Champions League L’arbitro e Mendy condannano l’Atalanta: 0-1 Real a Bergamo 20:39 Calciomercato Gravenberch in orbita United: il gioiello dell’Ajax conteso da mezza Europa