SEZIONI NOTIZIE

Serie A, all'Olimpico succede di tutto: 3-3 tra Lazio e Atalanta. La Dea fa e disfa

di Redazione Eurochampions
Vedi letture
Foto

Un vero e proprio show dell'Atalanta nel primo tempo dell'Olimpico contro la Lazio. 0-3 il parziale dopo 45 minuti grazie alla doppietta di Muriel e il gol di Gomez, con i nerazzurri che avrebbero anche potuto arrotondare il risultato nella prima frazione di gioco, con i biancocelesti invece impalpabili, che hanno spinto i tifosi a subissare di fischi la squadra.

SUBITO DUE CAMBI - Fischi che non si sono placati neanche dopo l'intervallo, questa volta rivolti a Simone Inzaghi per il doppio cambio operato prima dell'inizio della ripresa. Fuori Parolo e Marusic e dentro Cataldi e Patric, con il pubblico che non ha gradito, sperando forse nell'ingresso in campo di Caicedo. Lazio però sicuramente più propositiva in avvio di ripresa, con Immobile più attivo e Luis Alberto che ha avuto sul destro la palla dell'1-3 calciando però alto dal limite. Occasione migliore però per Correa al 58': azione personale dell'argentino che ha lasciato sul posto Toloi ma ha poi calciato fuori da buona posizione. Prima sostituzione anche per l'Atalanta al sessantesimo: fuori Pasalic e dentro De Roon.

OCCASIONE PER IMMOBILE - Al 66' grande occasione per la Lazio. Palla filtrante per Ciro Immobile che tiene la posizione su Palomino ma arrivato davanti a Gollini, seppur leggermente defilato, non è riuscito a inquadrare lo specchio della porta, calciando alto e graziando il portiere atalantino. Pochi istanti dopo seconda sostituzione per l'Atalanta con Gasperini che ha richiamato Muriel inserendo Ilicic.

UNO-DUE LAZIO: PARTITA RIAPERTA - Quando tutto sembrava essere scritto ecco l'uno-due che non ti aspetti. Prima Ciro Immobile su calcio di rigore, assegnato da Rocchi per fallo di Palomino sul numero 17 biancoceleste, e un minuto più tardi è stato invece Correa a battere Gollini con un diagonale che si è insaccato sotto la traversa. Gara dunque clamorosamente riaperta, con Gasperini che ha poi operato il terzo cambio al 74' inserendo Kjaer al posto di Masiello. Ultimo cambio anche per Inzaghi al 79' che tenta il tutto per tutto con Caicedo al posto di Radu.

FINALE INFUOCATO - Ci prova eccome la Lazio negli ultimi quattro minuti di gioco offrendo però tanto spazio in contropiede all'Atalanta. Occasionissima per Correa su azione di calcio d'angolo ma è stato strepitoso Gollini ad intercettare il tiro di testa da pochi passi. Nel finale succede poi di tutto: prima una super occasione per l'Atalanta con Gomez che non è riuscito a battere Strakosha in uscita e successivamente il clamoroso pareggio della Lazio: altro calcio di rigore assegnato per fallo di De Roon su Immobile e lo stesso numero 17 ha poi realizzato dal dischetto, con Gollini che ha toccato ma non è riuscito a evitare il gol. Incredibile cos'è successo all'Olimpico con Gasperini che può recriminare per l'occasione gettata al vento, mentre Inzaghi può essere certo soddisfatto della reazione dei suoi nella ripresa. Dea che fallisce l'aggancio alla Juventus in vetta, portandosi a -2 dai bianconeri e a una lunghezza dall'Inter. Lazio che con questo pareggio raggiunge invece la Roma a quota 12.

Altre notizie
Martedì 28 aprile 2020
16:38 Ligue 1 Stop alla Ligue 1, il Primo Ministro Philippe: "La stagione 2019/20 non potrà riprendere" 16:32 Ligue 1 Ligue 1 verso lo stop definitivo: se riparte ad agosto, sarà direttamente col nuovo campionato 16:28 Premier League Il piano della Premier League per ripartire il 9 giugno: giovedì il confronto col Governo 12:11 Storia I primi 50 anni del Cholo: dall'esordio in A al Pisa a leggenda all'Atlético
Lunedì 27 aprile 2020
21:21 Calcio sudamericano Dopo l'Eredivisie annullato anche il campionato argentino
Mercoledì 22 aprile 2020
12:03 Primo Piano Quando ripartono i campionati? La situazione nei cinque maggiori tornei d'Europa
Venerdì 17 aprile 2020
17:25 Champions League Champions League, l'edizione 2020-21 ha già una data indicativa di partenza 17:24 Primo Piano Tre giorni politici per la ripartenza in Europa: due strade per Champions ed Europa League
Venerdì 10 aprile 2020
15:06 Primo Piano Messi dice no all’Inter: “Sono solo falsità”. Ma è una smentita curiosa: ecco perché in realtà Suning ci sta pensando
Sabato 04 aprile 2020
11:47 Calciomercato Barcellona, il Neymar-bis trova sempre più conferme: il PSG apre alla cessione in estate 08:44 Primo Piano Champions League, quattro possibili soluzioni per portare a termine il torneo
Giovedì 02 aprile 2020
23:49 News Ceferin e Agnelli avvisano il Belgio: "Prematuro chiudere ora i campionati" 23:39 Approfondimenti Jupiler Pro League pionieristica ai tempi del virus. Ma la strada belga è complessa per l'Italia 23:37 Primo Piano Il calcio belga dice stop: Brugge campione! 11:35 Champions League La UEFA fissa al 3 agosto la deadline per terminare i campionati nazionali: Champions e EL ripartirebbero in un secondo momento 11:30 News Valencia, tutti guariti i positivi al Coronavirus: negativo il tampone di controllo 11:25 News Vertice UEFA, fronte unanime delle 55 Federazioni: nessuno vuole interrompere la stagione 11:16 Storia 2 aprile 1995, David Beckham fa il suo esordio in Premier League 11:11 Champions League La finale di Champions si potrebbe giocare a porte chiuse 11:10 Primo Piano La Uefa indica la strada: proposte due soluzioni per tornare a giocare