SEZIONI NOTIZIE

Premier League big match Chelsea-Manchester United

di Emanuele Morabito
Fonte: Footbola
Vedi letture
Foto
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

A Stamford Bridge si affrontano due squadre reduci dagli impegni europei. Il Chelsea arriva a questo appuntamento dopo l’importantissimo successo in casa dell’Atletico Madrid; i Blues, da quando è arrivato Tuchel, hanno decisamente cambiato marcia rientrando in corsa per un posto nella prossima Champions League. Per quanto riguarda i Red Devils, invece, l’obiettivo sembra essere quello di tenere il secondo posto visto il rendimento del City, primo in classifica con dieci punti di vantaggio. Sfida affascinante tra due squadre con uno stile di gioco opposto.

Chelsea, proseguire la rimonta

Sei vittorie e due pareggi tra tutte le competizioni, due gol subiti e dieci fatti; il Chelsea, da quando è arrivato Tuchel, sembra aver ingranato la marcia giusta. Un peccato considerando il tempo perso nella prima parte di stagione con un tecnico, Lampard, che non si è rivelato in grado di gestire un gruppo con aspettative elevate. Ora i Blues hanno più solidità e, con le numerose qualità a disposizione, riescono a trovare il  modo di mettere in difficoltà le difese avversarie. Il prossimo mese sarà decisivo per Werner e compagni: United, Liverpool, Everton, Leeds, Atletico Madrid e Sheffield. Sei sfide che decideranno molto nella stagione del Chelsea.

Manchester United, blindare il secondo posto

Sei punti di distanza dal quinto posto occupato proprio dal Chelsea; il Manchester United deve uscire da Stamford Bridge con un risultato positivo o si rischia di compromettere la qualificazione alla prossima Champions League. I Red Devils, infatti, devono guardarsi le spalle piuttosto che pensare ad un City che sta facendo un campionato a parte. Anche per i ragazzi di Solskjaer è arrivato un momento tanto delicato quanto importante: nelle prossime quattro giornate, infatti, la squadra affronterà Chelsea, Manchester City e West Ham. Tre scontri diretti da non sbagliare per non compromettere una Premier League, fino a questo momento, assolutamente positiva.

Altre notizie
Domenica 04 aprile 2021
09:00 Editoriale La via Crucis bianconera tra festini, discontinuità e poca concentrazione
Martedì 23 marzo 2021
12:12 Serie A Atalanta 12 giocatori impegnati con le nazionali 12:08 Serie A Caso tamponi:cosa rischiano la Lazio e Lotito 12:03 Serie A Serie A,sette i giocatori squalificati
Domenica 21 marzo 2021
17:20 Editoriale Un “benevento" emerito harakiri: adesso si rischia anche il quarto posto
Sabato 20 marzo 2021
11:58 Serie A FONSECA: "L'AJAX È FORTE, MA ABBIAMO LE NOSTRE POSSIBILITÀ" 11:53 Serie A Verso Milan-Fiorentina vigilia in casa Milan 11:50 Serie A TOLOI: “SONO MOLTO FELICE, È UN SOGNO” 11:43 Serie A Il Recovery Fund per ristrutturare gli stadi Franchi e Flaminio?
Giovedì 18 marzo 2021
11:26 Europa League Shaktar Donetsk-Roma, le probabili formazioni 11:21 Serie A PIOLI: "VOGLIAMO LA QUALIFICAZIONE" 11:16 Serie A Toloi ,Con il Real 200ª partita con l'Atalanta 11:10 Primo Piano Dall’Inter alla Juve, dall’Atalanta alla Lazio: l'Italia in Europa non conta.
Domenica 14 marzo 2021
20:34 Editoriale Dopo la cocente eliminazione in Champions, a Cagliari Ronaldo fa il tris
Domenica 07 marzo 2021
09:00 Editoriale Il lumicino della speranza. Come sempre bisognerà però lottare contro tutto e tutti.
Lunedì 01 marzo 2021
13:40 Serie A Gravina rieletto, Mancini: “Il calcio conta sulla sua professionalità” 13:36 Serie A Kessie, in Europa nessuno ha segnato di più dal dischetto 13:33 Serie A Di Canio stronca Lukaku: «Fa cose normali, non ha mai segnato gol importanti» 13:30 Liga Barcellona: arrestato l'ex presidente Bartomeu
Domenica 28 febbraio 2021
09:00 Editoriale La fame è terminata. Troppi i limiti, sia della squadra che dell’allenatore