SEZIONI NOTIZIE

Juve: chi non osa non vince. Adesso si rischia tanto per la qualificazione in Champions

di Salvo Campana
Vedi letture
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Quest’anno ormai sta diventando un film già visto in ogni gara. Con qualsiasi squadra la Juventus giochi, il copione è sempre lo stesso. Inizio buono, con grande possesso palla, con fraseggi e passaggi corti, ma sempre con poche conclusioni. Pian piano si indietreggiava e la squadra avversaria in questo caso l’Atalanta, incominicava a prendere fiducia, lasciando alla Juve sempre meno campo e spazi. Ovviamente se non si osa fino in fondo non si portano a casa i risultati. La squadra non ha voluto a tutti i costi la vittoria, che era fondamentale per avere molte più certezze e vincere uno scontro diretto era un obbligo e non provare a tenere la gara con il pareggio.Se Morata si compiaceva guardandosi il bel prato di Bergamo, Dybala non al meglio faceva quello che poteva con grossi limiti dettati dal tempo di non gioco da mesi e i signori McKennie e Bentancur ignoravano la posizione di Chiesa quasi mai servito a dovere, qualcuno poi da le colpe al gioco non fluido a Ronaldo (oggi assente e si è vista e sentita la sua mancanza), che fin adesso insieme a Cuadrado e Danilo ancora tengono a galla una stagione che senza la Champions potrebbe diventare fallimentare in tutti i sensi. Cosa sta a fare Rabiot a centrocampo? Così come Alex Sandro in difesa? Sono ormai giocatori che non dovrebbero far parte nel nuovo progetto tecnico per la prossima stagione così come il signor Ramsey, un giocatore nullo nelle precedenti partite (anche se oggi non ha giocato). I cambi non hanno inciso per niente: anzi, Arthur ha rallentato ancora di più la manovra e Kulusevski doveva necessariamente fare di più. Inutile parlare di mercato. Se non si dovesse centrare la qualificazione in Champions cambierebbe tutto, sia nella spesa e sia nel progetto che verrebbe rivoltato come un calzino.

Altre notizie
Domenica 18 aprile 2021
17:10 Editoriale Juve: chi non osa non vince. Adesso si rischia tanto per la qualificazione in Champions
Domenica 04 aprile 2021
09:00 Editoriale La via Crucis bianconera tra festini, discontinuità e poca concentrazione
Martedì 23 marzo 2021
12:12 Serie A Atalanta 12 giocatori impegnati con le nazionali 12:08 Serie A Caso tamponi:cosa rischiano la Lazio e Lotito 12:03 Serie A Serie A,sette i giocatori squalificati
Domenica 21 marzo 2021
17:20 Editoriale Un “benevento" emerito harakiri: adesso si rischia anche il quarto posto
Sabato 20 marzo 2021
11:58 Serie A FONSECA: "L'AJAX È FORTE, MA ABBIAMO LE NOSTRE POSSIBILITÀ" 11:53 Serie A Verso Milan-Fiorentina vigilia in casa Milan 11:50 Serie A TOLOI: “SONO MOLTO FELICE, È UN SOGNO” 11:43 Serie A Il Recovery Fund per ristrutturare gli stadi Franchi e Flaminio?
Giovedì 18 marzo 2021
11:26 Europa League Shaktar Donetsk-Roma, le probabili formazioni 11:21 Serie A PIOLI: "VOGLIAMO LA QUALIFICAZIONE" 11:16 Serie A Toloi ,Con il Real 200ª partita con l'Atalanta 11:10 Primo Piano Dall’Inter alla Juve, dall’Atalanta alla Lazio: l'Italia in Europa non conta.
Domenica 14 marzo 2021
20:34 Editoriale Dopo la cocente eliminazione in Champions, a Cagliari Ronaldo fa il tris
Domenica 07 marzo 2021
09:00 Editoriale Il lumicino della speranza. Come sempre bisognerà però lottare contro tutto e tutti.
Lunedì 01 marzo 2021
13:40 Serie A Gravina rieletto, Mancini: “Il calcio conta sulla sua professionalità” 13:36 Serie A Kessie, in Europa nessuno ha segnato di più dal dischetto 13:33 Serie A Di Canio stronca Lukaku: «Fa cose normali, non ha mai segnato gol importanti» 13:30 Liga Barcellona: arrestato l'ex presidente Bartomeu