SEZIONI NOTIZIE

Napoli da sogno, Liverpool battuto al San Paolo

di Redazione Eurochampions
Vedi letture
Foto

Un ottimo Napoli, una vittoria preziosissima. Contro un Liverpool che anche al San Paolo s'è confermato corazzata tra le più forti del mondo, ma che stasera non è riuscito a sfondare, non è riuscito a battere un Meret che è stato ben coperto dalla difesa. E alla fine è crollato. Proprio come un anno fa, nella parte finale della partita.
E' finita 2-0 la sfida al San Paolo: decisivo il calcio di rigore realizzato da Dries Mertens a otto minuti dalla fine, un penalty concesso per fallo di Robertson su Callejon. Poi, in pieno recupero, la ciliegina sulla torta di Fernando Llorente, al suo primo gol con la maglia azzurra. Centootto giorni dopo il trionfo di Madrid, al Wanda Metropolitano contro il Tottenham, il Liverpool è stato sconfitto da un Napoli che ha pensato innanzitutto a non prenderle. E poi ha colpito nel momento decisivo della partita. 

Non che il Napoli abbia rinunciato totalmente ad attaccare. Tutt'altro. Dopo sette minuti una doppia conclusione di Fabian Ruiz ha impensierito Adrian, che a inizio ripresa s'è letteralmente superato su un tap-in a botta sicura di Mertens intercettato quando il belga era già pronto ad esultare. Ma questa sera la squadra di Ancelotti ha badato principalmente a non subire reti, a uscire dal San Paolo con un risultato positivo perché già un pari coi campioni d'Europa in carica in un girone con Genk e Red Bull Salisburgo sarebbe stato oro colato. Salvo poi andare oltre.
Il Liverpool per larghi tratti del match ha controllato la partita. Ha pressato altissimo per indurre all'errore Koulibaly, che però stasera è risultato tra i migliori in campo. Ha provato a sfruttare gli errori (pochi, per la verità) del Napoli in uscita, ma pur ripartendo sempre in maniera rapida e pericolosa anche quando è arrivata al tiro ha trovato un attento e preparato Meret. 

La squadra di Klopp non ha mai rinunciato ad attaccare. Pressing asfissiante fino alla fine, ma a meno di dieci minuti dal termine è stato il Napoli a passare. Una ingenuità di Robertson in area ha permesso a Mertens di presentarsi sul dischetto e di decidere la partita. Un vantaggio che in pieno recupero è stato reso ancor più rotondo dal raddoppio firmato Llorente. Come un anno fa, la squadra di Klopp è stata regolata nel finale. Un successo importantissimo: dopo 90 minuti


Altre notizie
Martedì 22 Ottobre 2019
10:00 Champions League Champions League, girone E: Liverpool e Napoli lottano per il primato, il Salisburgo tenta di inserirsi nella corsa qualificazione
Lunedì 21 Ottobre 2019
19:00 Champions League Champions League, girone D: la Juventus ospita il Lokomotiv, l’Atletico il Bayer Leverkusen 18:30 Champions League L'Atalanta prova l'impresa, Guardiola da ex brescia tenta di ipotecare la qualificazione
Domenica 20 Ottobre 2019
23:08 Liga Liga, finisce in parità tra Atletico Madrid e Valencia 22:57 Primo Piano Premier League, all'Old Trafford finisce 1 a 1 tra Manchester United e Liverpool 15:36 Bundesliga Bundesliga, Bayern Monaco inceppato: finisce 2 a 2 con l'Augusta 08:35 Premier League Premier League, continua il periodo no del Tottenham. Con il Watford finisce 1 a 1 08:33 Premier League Premier League, City senza problemi contro il Crystal Palace
Sabato 19 Ottobre 2019
23:30 Liga Liga, cade il Real con il Maiorca e perde la testa della classifica 23:24 Primo Piano Serie A, la Juve di Pjanic non si ferma: 2-1 al Bologna. Buffon decisivo nel finale 18:43 Liga Liga, il Barça non si ferma più: tris all'Eibar, in gol tutte le stelle d'attacco 18:41 Serie A Serie A, all'Olimpico succede di tutto: 3-3 tra Lazio e Atalanta. La Dea fa e disfa 11:24 Primo Piano Ligue1, poker del PSG al Nizza: Icardi sempre più decisivo
Giovedì 10 Ottobre 2019
13:20 Primo Piano Mister 33, il Guardiola di Valdarno
Mercoledì 9 Ottobre 2019
14:30 Ligue 1 PSG, Verratti dal possibile addio al rinnovo fino al 2024
Martedì 8 Ottobre 2019
17:00 Primo Piano Barcellona e PSG, possibile scambio Griezmann-Neymar?
Lunedì 7 Ottobre 2019
23:25 Premier League Squadra logora e mercato non all'altezza: Tottenham, è sempre più crisi 23:24 Premier League Il Chelsea ha voltato pagina: i giovani di Lampard vogliono sorprendere 23:21 Liga Primo in classifica ma poco convincente: tutti in discussione in casa Real 23:16 Ligue 1 Lione, risoluzione con Sylvinho. Baticle allenatore ad interim