SEZIONI NOTIZIE

Europa League, Roma non va oltre il pari contro il Wolfsberger

di Stefano Pontoni
Vedi letture
Foto

Soffre, va in vantaggio, subisce il pareggio e spreca troppo. L'1-1 finale lascia molti rimpianti alla Roma, che non riesce ad espugnare il campo del Wolfsberger a causa di errori individuali e imprecisione. Spinazzola illude i giallorossi, poi commette un errore in disimpegno e propizia il pareggio definitivo di Liendl. 

Quella che si presenta a Graz è una Roma rimaneggiata. Assenti gli infortunati Pellegrini, Under e Mkhitaryan, Fonseca perde anche Florenzi e non rischia Kolarov e Dzeko. Una vittoria garantirebbe ai giallorossi una buona fetta di qualificazione, ma l'approccio non è dei migliori: i capitolini sono compassati e perdono troppi palloni, intimoriti dal pressing e dall'entusiasmo degli avversari, che nei primi 23 minuti creano diversi pericoli dalle parti di Mirante. L'esperto portiere risponde sempre presente, in particolare sul colpo di testa ravvicinato di Ritzmaier. Sicurezza e affidabilità, quello che si chiede anche a Pastore e Kalinic: i due osservati speciali cercano di trascinare i compagni, senza ricevere grande supporto soprattutto da uno svogliato Kluivert.

Nel momento più difficile, arriva il colpo di fortuna che sblocca la sfida. È una rete da Mai dire Gol, quella di Leonardo Spinazzola: sull'angolo battuto da Pastore dalla destra, il terzino svetta sul secondo palo ma colpisce un avversario. La sfera, sul rimpallo, torna incredibilmente sulla testa del terzino e finisce in porta lentamente, passando a pochi centimetri dagli immobili e sorpresi Kofler e Leitgeb. I padroni di casa accusano il colpo e fanno fatica a reagire, Mirante non corre grossi rischi fino all'intervallo.

L'inizio della ripresa, però, è fatale agli ospiti, che subiscono il pareggio dopo appena sei minuti: stavolta Liendl non perdona l'ennesimo errore in impostazione (nella fattispecie di Spinazzola) e piega le mani del portiere avversario con un gran mancino dalla distanza. Una vera doccia fredda, perché poco prima Kofler si era superato su una conclusione di Zaniolo, arrivata dopo una bella combinazione con Kalinic. Alla Roma mancano un po' di cattiveria e precisione: il Wolfsberger concede tanti spazi, Zaniolo e compagni non ne approfittano. Fazio prova a suonare la carica con una percussione sulla sinistra: cross preciso per la torre di Kluivert sul versante opposto, Pastore schiaccia troppo la conclusione e manda fuori. Gli austriaci, col passare dei minuti, perdono brillantezza e subiscono la maggiore tecnica e il palleggio dei giallorossi, che alzano il baricentro e mettono alle corde la squadra di Struber: Zaniolo ci prova due volte senza fortuna. 

Dominio territoriale sterile e potenziali occasioni, ma il Wolfsberger è vivo e prova a sfruttare ogni minimo errore. Ritzmaier spreca malamente un contropiede pericolosissimo, calciando alto da buona posizione. Fonseca manda in campo Antonucci, Kolarov e Veretout al posto di Pastore, Spinazzola e Cristante, sperando di sfruttare qualche palla da fermo e gli spazi concessi da un avversario che non rinuncia ad attaccare. L'ultimo a mollare è Zaniolo, ma non basta: finisce 1-1, il pubblico di casa fa festa per un altro risultato storico.


Altre notizie
Martedì 22 Ottobre 2019
10:00 Champions League Champions League, girone E: Liverpool e Napoli lottano per il primato, il Salisburgo tenta di inserirsi nella corsa qualificazione
Lunedì 21 Ottobre 2019
19:00 Champions League Champions League, girone D: la Juventus ospita il Lokomotiv, l’Atletico il Bayer Leverkusen 18:30 Champions League L'Atalanta prova l'impresa, Guardiola da ex brescia tenta di ipotecare la qualificazione
Domenica 20 Ottobre 2019
23:08 Liga Liga, finisce in parità tra Atletico Madrid e Valencia 22:57 Primo Piano Premier League, all'Old Trafford finisce 1 a 1 tra Manchester United e Liverpool 15:36 Bundesliga Bundesliga, Bayern Monaco inceppato: finisce 2 a 2 con l'Augusta 08:35 Premier League Premier League, continua il periodo no del Tottenham. Con il Watford finisce 1 a 1 08:33 Premier League Premier League, City senza problemi contro il Crystal Palace
Sabato 19 Ottobre 2019
23:30 Liga Liga, cade il Real con il Maiorca e perde la testa della classifica 23:24 Primo Piano Serie A, la Juve di Pjanic non si ferma: 2-1 al Bologna. Buffon decisivo nel finale 18:43 Liga Liga, il Barça non si ferma più: tris all'Eibar, in gol tutte le stelle d'attacco 18:41 Serie A Serie A, all'Olimpico succede di tutto: 3-3 tra Lazio e Atalanta. La Dea fa e disfa 11:24 Primo Piano Ligue1, poker del PSG al Nizza: Icardi sempre più decisivo
Giovedì 10 Ottobre 2019
13:20 Primo Piano Mister 33, il Guardiola di Valdarno
Mercoledì 9 Ottobre 2019
14:30 Ligue 1 PSG, Verratti dal possibile addio al rinnovo fino al 2024
Martedì 8 Ottobre 2019
17:00 Primo Piano Barcellona e PSG, possibile scambio Griezmann-Neymar?
Lunedì 7 Ottobre 2019
23:25 Premier League Squadra logora e mercato non all'altezza: Tottenham, è sempre più crisi 23:24 Premier League Il Chelsea ha voltato pagina: i giovani di Lampard vogliono sorprendere 23:21 Liga Primo in classifica ma poco convincente: tutti in discussione in casa Real 23:16 Ligue 1 Lione, risoluzione con Sylvinho. Baticle allenatore ad interim