SEZIONI NOTIZIE

La favola Granada

di Giuseppe Malaguti
Vedi letture
Foto

In testa alla Liga, dopo dieci giornate, c’è il neopromosso Granada. Certamente la più clamorosa sorpresa tra i più importanti campionati d’Europa. Sfruttando il rinvio del Clasico, è passata in testa alla classifica davanti proprio al Barcellona e il Real Madrid. Una favola incredibile per la piccola società andalusa. Una squadra forse non toppo spettacolare, senza grandi stelle nella rosa ma solida e concreta ben allenata da Diego Martinez.
Dopo un avvio scoppiettante, con il pareggio pirotecnico in trasferta allo Stadio della Ceramcia con il Villarreal terminato 4-4, è arrivata la sconfitta nel derby in casa con il Siviglia per 0-1. Dopodichè sono arrivate tre vittorie di fila, senza peraltro subire reti, con Espanyol, Celta Vigo e Barcellona (battuto 2-0 in casa allo stadio Nuevo los Carmenes). Nel sesto turno il pareggio in trasferta con il Valladolid, poi la vittoria con il Laganes. Nell’ottava giornata i biancorossi erano impegnati al Bernabeu contro il Real Madrid guidato da Zidane. Il match è terminato 4-2 per le Merengues. Un dominio dei Galacticos fino all’eurogol del 3-0 al minuto 60 di Modric. Poi l’orgoglio degli andalusi è venuto fuori, prima il venezuelano Machis e poi il portoghese Domingos Duarte, nel giro di 10 minuti hanno riaperto l’incontro segnando due reti. Gli uomini di Martinez hanno avuto persino la possibilità di pareggiare sul 3-3. Nel recupero di gara, James Rodriguez, ha chiuso la contesa. Nell successive due partire, giocate entrambe tra le mura amiche, sono arrivate altre due vittorie per 1-0 con Osasuna e Betis Siviglia.
I numeri sono incredibili: 20 punti in 10 partite (12 punti in casa e 8 fuori), 6 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte; 17 reti fatte, 10 subite (con 6 clean sheet); 10 giocatori diversi a segno.

Altre notizie
Venerdì 29 Novembre 2019
13:49 Premier League Liverpool, c'è il progetto per ampliare Anfield: arriverà a 61.000 spettatori 13:45 Premier League Emery esonerato, un bilancio molto negativo. Ora tocca a Freddie 12:19 Primo Piano Arsenal, esonerato Emery. Ljungberg allenatore ad interim
Mercoledì 27 Novembre 2019
23:17 Primo Piano Lautaro e Lukaku: l'Inter soffre, poi annienta lo Slavia. A Praga finisce 3-1 22:59 Primo Piano Ad Anfield finisce 1-1: tutto rimandato, ma è la notte che serviva al Napoli 22:51 Champions League Pari fra Valencia e Chelsea. Zenit batte Lione 14:00 Champions League Mercoledì di Champions tra verdetti e possibili sorprese
Martedì 26 Novembre 2019
23:27 Editoriale Paulo Dybala e una serata da Diego 23:23 Champions League Buona la prima in Champions di Mou: 4 gol all'Olympiacos e pass per gli ottavi 23:21 Champions League Un Bayern devastante conquista Belgrado: 6 a 0 alla Stella Rossa 23:18 Champions League Il City non va oltre l'1 a 1 in casa con lo Shakhtar 23:13 Champions League Champions, i risultati della serata: Tottenham, Real e City qualificate 23:02 Primo Piano Un capolavoro di Dybala stende l'Atletico 1-0: Juve show, è 1a nel girone 23:00 Primo Piano Finalmente Atalanta. Muriel e Gomez seppelliscono la Dinamo Zagabria 22:59 Champions League Lewandowski da paura: 4 gol in 13'. Il più rapido di sempre 21:45 Champions League Real agli ottavi di finale prima di giocare. Sono 17 su 17 21:22 Champions League Galatasaray beffato: il Brugge strappa il pari al 92' 21:19 Champions League Colpo Leverkusen a Mosca. Russi fuori da tutto
Mercoledì 6 Novembre 2019
15:04 Primo Piano Champions League, girone D: la Juventus in Russia per la qualificazione, l'Atletico va a Leverkusen
Martedì 5 Novembre 2019
10:00 Champions League Champions League, girone E: Liverpool e Napoli a caccia dei punti qualificazione