SEZIONI NOTIZIE

Valencia: da possibile sorpresa a possibile tragedia

di Gianluca Marianini
Vedi letture
Foto

Ciò che è successo in casa Valencia ha del clamoroso. 
Partiamo dall'inizio. È maggio 2019, il Valencia dopo undici anni torna a vincere una coppa nazionale nel modo migliore possibile: battendo il Barcellona di Messi.
È l'apoteosi per "i pipistrelli" condotti da Marcelino, allenatore che ricorderanno i tifosi interisti per essere stato per una notte il nome più caldo per la panchina dopo l'esonero di De Boer.
Marcelino regala al Valencia una storica qualificazione in Champions, la seconda di fila e una semifinale di Europa League. 

La quarta squadra spagnola per Palmares sembrava essere tornata ad alzare la testa ed avere superato un periodo storico  senza successi e caratterizzato da gestioni tecniche discutibili (Prandelli e Neville in primis).

Si arriva alla sessione di mercato estiva con il tecnico spagnolo che desidera mantenere le certezze della squadra, una su tutte: Rodrigo. Attaccante fulcro del gioco e finalizzatore micidiale nella storica stagione del centenario del Valencia appena passata. 
Ciò non accade, il Presidente Lim trova l'accordo con Jorge Mendes e Hil dell'Atletico Madrid per la cessione del capocannoniere spagnolo a 60 milioni. 
È la goccia che fa traboccare il vaso: Marcelino si presenta in conferenza stampa e senza troppi giri di parole parla di una cessione che ridimensiona gli obiettivi stagionali e di una squadra destabilizzata.
Basta questo per portare il Presidente Lim ad esonerare seduta stante Marcelino l'11 settembre. 
I senatori si ribellano: Parejo e Garay alzano la voce e scatenano l'ennesimo polverone mediatico. 

Proprio ieri è avvenuto l'ultimo episodio di questo triste spettacolo per i tifosi del Valencia: durante la conferenza stampa pre Chelsea, notoriamente presieduta dall'allenatore e da due giocatori, nessuno della rosa si è presentato, lasciando il tecnico Celades solo davanti ai media. 

Oggi il debutto in Champions League in casa del Chelsea si prospetta una sfida che rischia di trasformarsi in debacle, anche in virtù dei 5 gol subiti all'esordio in Liga con il Barcellona.


Altre notizie
Martedì 22 Ottobre 2019
10:00 Champions League Champions League, girone E: Liverpool e Napoli lottano per il primato, il Salisburgo tenta di inserirsi nella corsa qualificazione
Lunedì 21 Ottobre 2019
19:00 Champions League Champions League, girone D: la Juventus ospita il Lokomotiv, l’Atletico il Bayer Leverkusen 18:30 Champions League L'Atalanta prova l'impresa, Guardiola da ex brescia tenta di ipotecare la qualificazione
Domenica 20 Ottobre 2019
23:08 Liga Liga, finisce in parità tra Atletico Madrid e Valencia 22:57 Primo Piano Premier League, all'Old Trafford finisce 1 a 1 tra Manchester United e Liverpool 15:36 Bundesliga Bundesliga, Bayern Monaco inceppato: finisce 2 a 2 con l'Augusta 08:35 Premier League Premier League, continua il periodo no del Tottenham. Con il Watford finisce 1 a 1 08:33 Premier League Premier League, City senza problemi contro il Crystal Palace
Sabato 19 Ottobre 2019
23:30 Liga Liga, cade il Real con il Maiorca e perde la testa della classifica 23:24 Primo Piano Serie A, la Juve di Pjanic non si ferma: 2-1 al Bologna. Buffon decisivo nel finale 18:43 Liga Liga, il Barça non si ferma più: tris all'Eibar, in gol tutte le stelle d'attacco 18:41 Serie A Serie A, all'Olimpico succede di tutto: 3-3 tra Lazio e Atalanta. La Dea fa e disfa 11:24 Primo Piano Ligue1, poker del PSG al Nizza: Icardi sempre più decisivo
Giovedì 10 Ottobre 2019
13:20 Primo Piano Mister 33, il Guardiola di Valdarno
Mercoledì 9 Ottobre 2019
14:30 Ligue 1 PSG, Verratti dal possibile addio al rinnovo fino al 2024
Martedì 8 Ottobre 2019
17:00 Primo Piano Barcellona e PSG, possibile scambio Griezmann-Neymar?
Lunedì 7 Ottobre 2019
23:25 Premier League Squadra logora e mercato non all'altezza: Tottenham, è sempre più crisi 23:24 Premier League Il Chelsea ha voltato pagina: i giovani di Lampard vogliono sorprendere 23:21 Liga Primo in classifica ma poco convincente: tutti in discussione in casa Real 23:16 Ligue 1 Lione, risoluzione con Sylvinho. Baticle allenatore ad interim