SEZIONI NOTIZIE

Eurolega, Milano stecca la prima a Monaco ma è già super Scola

di Redazione Eurochampions
Vedi letture
Foto

All’Audi Dome di Monaco di Baviera comincia con una sconfitta per 78-64 il percorso di Milano in Eurolega. Olimpia positiva nel primo quarto e avanti di un punto grazie a uno scatenato Sergio Rodriguez; decisamente molto meno brillante nel secondo, sotto i colpi di Lucic. Dopo l’intervallo lungo il Bayern controlla il match fino all’inizio del quarto periodo; l’Armani accorcia le distanze con un super Scola, ma i padroni di casa trovano l’allungo finale.

L’inizio di gara è di marca bavarese. Bel movimento di Barthel che trova solo la retina sul suo arresto. Dedovic ruba palla e appoggia al vetro in solitaria; poi, su una brutta palla di Mack, Dedovic intuisce tutto e segna altri due comodi punti. Milano subito sotto di 6 punti e timeout chiesto da Messina. Scola trova una tripla frontale che in qualche modo sblocca una situazione difficile per l’Olimpia, che riesce a pareggiare i conti con l’arresto vincente dalla lunetta di Mack e l’alley oop magico tra Rodriguez e Tarczewski. Parte un bel testa a testa che termina alla prima sirena, con uno scatenato Sergio Rodriguez che fissa il risultato sul 23-22 a favore dell’Armani con una magia. Nel secondo quarto, però, è tutta un’altra musica: dopo una super schiacciata di Biligha sull’assist di Rodriguez, il Bayern trova un pazzesco parziale di 15-0: Zipser e Lo sembrano imprendibili con una tripla ciascuno e Milano finisce sotto addirittura di 13 punti. Il contropiede orchestrato perfettamente da Scola e Rodriguez, con l’appoggio al vetro del primo, tenta di riaccendere la formazione di coach Messina; lo stesso Scola trova un’incredibile tripla a pochissimi secondi dall’intervallo lungo: 42-34 per i tedeschi.

Il Bayern sembra in controllo della gara e soprattutto riesce a rispondere a ogni tentativo di rimonta di Milano. I bavaresi si confermano praticamente perfetti da tre punti: Nelson e Lucic trascinano i padroni di casa sul 52-42 all’inizio della terza frazione di gioco. Il tap-in offensivo di Tarczweski il super canestro di Scola consente all’AX di accorciare le distanze, ma Monroe fa la voce grossa in post e il Bayern torna sul +10 (56-46). Nonostante un meraviglioso movimento sempre in post di Scola, Lo pesca una tripla pesantissima che vale il 61-50 per la squadra allenata da Dejan Radonjić. L’inizio dell’ultimo periodo vede l’Olimpia avvicinarsi sensibilmente con un ottimo parziale di 9-0: i canestri di Rodriguez, Biligha e Della Valle fanno sì che Milano si riporti sul -2. Dedovic in contropiede trova però due punti importanti per il Bayern, che coglie l’allungo decisivo nel finale di gara con Barthel e Nelson.


Altre notizie
Martedì 22 Ottobre 2019
10:00 Champions League Champions League, girone E: Liverpool e Napoli lottano per il primato, il Salisburgo tenta di inserirsi nella corsa qualificazione
Lunedì 21 Ottobre 2019
19:00 Champions League Champions League, girone D: la Juventus ospita il Lokomotiv, l’Atletico il Bayer Leverkusen 18:30 Champions League L'Atalanta prova l'impresa, Guardiola da ex brescia tenta di ipotecare la qualificazione
Domenica 20 Ottobre 2019
23:08 Liga Liga, finisce in parità tra Atletico Madrid e Valencia 22:57 Primo Piano Premier League, all'Old Trafford finisce 1 a 1 tra Manchester United e Liverpool 15:36 Bundesliga Bundesliga, Bayern Monaco inceppato: finisce 2 a 2 con l'Augusta 08:35 Premier League Premier League, continua il periodo no del Tottenham. Con il Watford finisce 1 a 1 08:33 Premier League Premier League, City senza problemi contro il Crystal Palace
Sabato 19 Ottobre 2019
23:30 Liga Liga, cade il Real con il Maiorca e perde la testa della classifica 23:24 Primo Piano Serie A, la Juve di Pjanic non si ferma: 2-1 al Bologna. Buffon decisivo nel finale 18:43 Liga Liga, il Barça non si ferma più: tris all'Eibar, in gol tutte le stelle d'attacco 18:41 Serie A Serie A, all'Olimpico succede di tutto: 3-3 tra Lazio e Atalanta. La Dea fa e disfa 11:24 Primo Piano Ligue1, poker del PSG al Nizza: Icardi sempre più decisivo
Giovedì 10 Ottobre 2019
13:20 Primo Piano Mister 33, il Guardiola di Valdarno
Mercoledì 9 Ottobre 2019
14:30 Ligue 1 PSG, Verratti dal possibile addio al rinnovo fino al 2024
Martedì 8 Ottobre 2019
17:00 Primo Piano Barcellona e PSG, possibile scambio Griezmann-Neymar?
Lunedì 7 Ottobre 2019
23:25 Premier League Squadra logora e mercato non all'altezza: Tottenham, è sempre più crisi 23:24 Premier League Il Chelsea ha voltato pagina: i giovani di Lampard vogliono sorprendere 23:21 Liga Primo in classifica ma poco convincente: tutti in discussione in casa Real 23:16 Ligue 1 Lione, risoluzione con Sylvinho. Baticle allenatore ad interim